top of page

Informativa sul trattamento dei dati personali su gilmar.it

Gilmar Divisione Industria S.p.A. (di seguito anche solo “Gilmar”) rispetta la privacy e si impegna a trattare i dati personali con il massimo scrupolo e in piena conformità con le disposizioni applicabili in materia, ivi compreso il Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”) e il d.lgs. 196/2003, aggiornato anche ai sensi del d.lgs. 101/2018.

La presente informativa ha quindi lo scopo di informare, con la massima trasparenza, gli utenti del sito internet www.gilmar.it (di seguito anche solo “il Sito”) sui trattamenti di dati personali che vengono effettuati da quest’ultima sul Sito.

Le presenti informazioni non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili dal Sito.

Per noi è importante chiarirti come raccogliamo, utilizziamo e conserviamo i dati personali che riceviamo attraverso la tua interazione con il Sito. Proprio per questo motivo, ti invitiamo a leggere attentamente la presente informativa prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione e/o dato personale a Gilmar.

Per dato personale si intende qualunque informazione che consente di indentificare, anche indirettamente (ad esempio per mezzo della combinazione con altre informazioni), una persona. Sono dati personali, ad esempio, l’indirizzo email, il nome, il cognome, il numero di telefono, l’indirizzo, la professione, ecc.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il titolare del trattamento dei dati personali che potrai fornirci è Gilmar Divisione Industria S.p.A., con sede a San Giovanni in Marignano (RN), in via Malpasso n. 723-725, raggiungibile ai seguenti recapiti:

Telefono: +39 0541 959111

Indirizzo email: privacy@gilmar.it

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679, Gilmar Divisione Industria S.p.A. ha provveduto alla designazione, su base volontaria, del Responsabile della Protezione dei Dati personali (“RPD”), raggiungibile presso Gilmar Divisione Industria S.p.A., via Malpasso n. 723-725, 47842 San Giovanni in Marignano (RN), nonché all’indirizzo email dpo@gilmar.it.

TIPOLOGIA DI DATI PERSONALI TRATTATI

Quando navighi sul Sito o interagisci con le funzionalità ivi presenti, Gilmar tratta le seguenti tipologie di dati personali:

  1. i dati di navigazione che, pur costituendo informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati in possesso di terzi, permettere di identificare gli utenti. Si tratta dei dati raccolti automaticamente durante la navigazione sul Sito e necessari al funzionamento dello stesso, quali indirizzo IP, nomi a dominio del computer con il quale ti connetti al Sito, gli indirizzi in notazione URI delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.), altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente;

  2. i dati che comunichi a Gilmar quando compili il modulo “Contatti” presente sul Sito, quali nome, cognome, indirizzo email, il Paese in cui ti trovi, le informazioni che vorrai fornirci compilando il campo “Commento” presente all’interno del modulo “Contatti” ed eventualmente il tuo numero di telefono.

  3. i dati che comunichi a Gilmar quando compili il modulo “Lavora con noi” presente sul Sito, quali nome, cognome, data di nascita, genere, residenza, indirizzo email, i dati contenuti nel tuo curriculum vitae, la tua formazione professionale e, se deciderai di compilare anche gli ulteriori campi del modulo, anche il tuo numero di telefono, il tuo impiego attuale, il tuo livello di esperienza, le informazioni contenute nel profilo LinkedIn che eventualmente possiedi, nella tua lettera di presentazione e le informazioni che potrai fornire compilando il campo “Commento” presente nel modulo “Lavora con noi”.

FINALITÀ E NATURA FACOLTATIVA O OBBLIGATORIA DEL TRATTAMENTO

Gilmar tratta i tuoi dati personali per le seguenti finalità:

  1. per consentirti la navigazione del Sito e per finalità di sicurezza informatica;

  2. per rispondere a tue richieste di informazioni, di assistenza e/o di contatto, anche attraverso l’utilizzo del modulo “Contatti” del Sito;

  3. gestire eventuali contenziosi e/o per assolvere obblighi imposti dalla legge;

  4. per finalità di selezione del personale, anche attraverso l’utilizzo del modulo “Lavora con noi”;

  5. per far valere i propri diritti e, più in generale, per tutelare le proprie prerogative.

In nessun caso il conferimento dei dati personali è obbligatorio, ma il rifiuto di fornire tali dati nei campi contrassegnati da asterisco del modulo “Contatti” e del modulo “Lavora con noi” non consentirà di portare a termine la procedura di invio della tua richiesta, con conseguente impossibilità per Gilmar di risponderti.

Il mancato rilascio dei dati da inserire nei campi non contrassegnati da asterisco non pregiudica invece il completamento di procedura di invio della richiesta.

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Gilmar tratta i tuoi dati personali sulla base delle seguenti condizioni di legittimità:

  1. per assolvere a tue richieste di informazioni o di contatto, per instaurare un’eventuale relazione di tipo contrattuale, anche di natura commerciale (e quindi in esecuzione di misure precontrattuali), ai sensi dell’art. 6, lett. b), del GDPR;

  2. per il conseguimento di legittimi interessi di Gilmar, che consistono nello svolgimento e nella promozione della propria attività di impresa, anche tramite il Sito, nella tutela dei propri diritti e nell’adozione di sistemi di sicurezza informatica, ai sensi dell’art. 6, lett. f), del GDPR;

  3. sulla base del legittimo interesse di Gilmar a effettuare selezione del personale, per dare eventualmente corso al successivo rapporto di lavoro in caso di assunzione, ai sensi dell’art. 6, lett. f), del GDPR.

I dati personali sono inoltre trattati per il rispetto di obblighi di legge da parte di Gilmar, ai sensi dell’art. 6, lett. c), del GDPR, nonché per l’eventuale tutela dei propri diritti in sede giudiziaria e/o davanti alle Autorità competenti, ai sensi dell’art. 6, lett. f) del GDPR.

SOGGETTI CHE HANNO ACCESSO AI DATI PERSONALI

Gilmar limita quanto più possibile l’accesso ai dati personali, rendendoli disponibili al proprio personale, debitamente autorizzato, che abbia ragione di accedervi per lo svolgimento del proprio incarico professionale.

Il personale di Gilmar compie trattamenti di dati personali nei limiti e secondo l’osservanza delle disposizioni ad esso impartite da Gilmar stessa.

I dati personali potranno essere condivisi anche con società collegate a Gilmar e comunicati a soggetti indipendenti di cui quest’ultima si avvale per lo svolgimento della propria attività.

Tali soggetti trattano i dati personali in qualità di responsabili del trattamento, secondo le istruzioni impartite da Gilmar, oppure come autonomi titolari del trattamento.

Gilmar fornisce a tali soggetti solo i dati personali necessari per eseguire i servizi concordati.

I fornitori di servizi in questione appartengono alle seguenti categorie:

  • società, consulenti e fornitori di servizi informatici;

  • consulenti e legali che assistono Gilmar nello svolgimento della propria attività di impresa, nelle iniziative necessarie per tutelare i propri diritti, per adempiere a richieste dell’Autorità giudiziaria e amministrativa, nonché per altre ragioni connesse alla tutela dei diritti e delle libertà altrui.

 

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO ED AMBITO DI CIRCOLAZIONE DEI DATI PERSONALI

Gilmar tratta dati personali in forma cartacea e con l’ausilio di strumenti elettronici e automatizzati, nei limiti delle finalità indicate nella presente informativa e adottando misure volte a mantenere la confidenzialità e la riservatezza dei dati personali.

Gilmar presta grande attenzione alla protezione e alla riservatezza dei dati personali, e anche per tale ragione, non svolge attività di diffusione e/o commercializzazione di dati personali.

In alcuni casi i tuoi dati personali potrebbero essere trasferiti al di fuori del territorio dell’Unione Europea. Tale trasferimento avviene garantendo livelli di protezione dei tuoi dati adeguati, anche secondo quanto previsto dagli artt. 45 e 46 del GDPR.

In particolare, i trasferimenti di dati al di fuori dell’Unione Europea avvengono verso Paesi che offrono un livello adeguato di protezione dei dati, come stabilito da apposite decisioni della Commissione Europea.

Negli altri casi i trasferimenti di dati personali al di fuori dell’Unione Europea avvengono a fronte del rilascio di garanzie adeguate per la protezione dei tuoi dati personali da parte dei fornitori o subfornitori di Gilmar che li ricevono, come ad esempio la sottoscrizione delle clausole contrattuali tipo per la protezione dei dati personali adottate dalla Commissione Europea.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

I tuoi dati personali vengono conservati da Gilmar per un lasso di tempo limitato e necessario al perseguimento delle finalità di ciascun trattamento sopra indicate. Al termine di tale periodo di tempo i tuoi dati personali saranno cancellati o resi anonimi.

I dati personali trattati per rispondere a tue richieste di informazioni, di assistenza e/o di contatto attraverso l’utilizzo del modulo “Contatti” del Sito sono conservati da Gilmar per il tempo strettamente necessario per rispondere alle tue richieste e poi cancellati.

I dati personali comunicati mediante l’invio del modulo “Lavora con noi” sono conservati da Gilmar per 24 mesi dalla loro ricezione.

 

I TUOI DIRITTI

In qualsiasi momento potrai rivolgerti a Gilmar, scrivendo una email all’indirizzo privacy@gilmar.it, per ricevere l’elenco dei responsabili del trattamento dei dati personali (vale a dire, dei fornitori di servizi di Gilmar che compiono operazioni di trattamento di dati personali sulla base delle indicazioni impartite da Gilmar).

Sempre scrivendo una mail all’indirizzo privacy@gilmar.it potrai richiedere di esercitare i diritti previsti dalla normativa in materia di protezione dei dati personali (secondo quanto disposto dagli articoli da 15 a 22 del GDPR), e in particolare il diritto di:

  1. ottenere conferma del fatto che sia o meno in corso un trattamento dei tuoi dati personali, di avere accesso ai tuoi dati personali trattati da Gilmar, di conoscere la finalità del trattamento, le categorie di dati personali trattati e i destinatari o le categorie di destinatari ai quali i tuoi dati personali sono stati o saranno comunicati. Hai inoltre diritto di conoscere il tempo di conservazione dei tuoi dati personali o, se ciò non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

  2. verificare l’esattezza dei tuoi dati personali e la loro origine, richiedere l’integrazione, l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione, o l’anonimizzazione dei tuoi dati personali, nonché la limitazione del trattamento degli stessi;

  3. opporti al trattamento dei tuoi dati personali;

  4. proporre reclamo all’Autorità di Controllo (competente per l’Italia è il Garante per la protezione dei dati personali).;

  5. in caso di trasferimento dei tuoi dati personali a un Paese terzo, di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate relative al trasferimento ai sensi dell’art. 46 del GDPR.

  6. opporti, per motivi connessi ad una situazione particolare, al trattamento dei tuoi dati personali effettuato sulla base di un legittimo interesse di Gilmar, a condizione che non prevalgano motivi di Gilmar per procedere ugualmente al trattamento (ad esempio, per l’esigenza di tutelare i propri diritti in sede giudiziale);

  7. essere informato dell’eventuale esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art. 22, par. 1 e 4 del GDPR e, in tali casi, ottenere informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

  8. esercitare il diritto alla portabilità dei tuoi dati personali.

Una volta ricevuta la tua richiesta, Gilmar la elaborerà con la massima sollecitudine e serietà al fine di agevolare l’esercizio dei tuoi diritti, fornendoti un riscontro senza ritardi e comunque entro un mese dal ricevimento della richiesta. Solo in casi di particolare complessità, il termine per riscontrare la tua richiesta potrà essere esteso fino a 2 mesi; in tal caso Gilmar ti terrà informato sullo stato del processo di evasione della tua richiesta.

(ultimo aggiornamento 7 ottobre 2020)

Condizioni generali di adesione all'attività promozionale associata alla tessera GILMAR OUTLET

Divisione Industria S.p.A. (di seguito anche solo “Gilmar”) ha dedicato ai propri clienti finali la tessera GILMAR OUTLET per offrire loro vantaggi nell’acquisto di prodotti presso i punti vendita gestiti da Gilmar o da società controllate da o sottoposte a comune controllo con Gilmar (di seguito anche solo i “punti vendita”), oppure sui siti web (di seguito anche solo i “siti web”) che aderiscono all’iniziativa, secondo quanto previsto dalle presenti condizioni generali.

La tessera GILMAR OUTLET (di seguito anche solo la “Tessera”) viene rilasciata gratuitamente ai clienti che decidono di aderire alla attività promozionale di Gilmar tramite l’iscrizione alla newsletter GILMAR OUTLET (di seguito anche solo la “newsletter”) e previa compilazione dell’apposito modulo.

La Tessera è emessa discrezionalmente da Gilmar, la quale si riserva la facoltà di modificare le presenti condizioni generali in qualsiasi momento; le eventuali modifiche avranno efficacia successivamente alla loro comunicazione da parte di Gilmar ai clienti titolari della tessera, ad esempio tramite pubblicazione delle condizioni generali aggiornate su www.gilmar.it:

  1. La Tessera è attribuita da Gilmar al cliente finale maggiorenne che abbia compilato l’apposito modulo (di seguito anche solo il “Cliente”). La compilazione del suddetto modulo è richiesto anche in caso di precedente adesione all’attività promozionale di Gilmar tramite l’iscrizione alla newsletter attraverso i siti web. La tessera è nominativa, unica, strettamente personale, non cedibile e ne è vietato ogni eventuale uso da parte dei Clienti a scopo commerciale.

  2. La Tessera viene rilasciata previa accettazione, da parte del Cliente, delle presenti condizioni generali.

  3. Il Cliente può in qualsiasi momento restituire la Tessera, con ciò rinunciando ai vantaggi offerti da quest’ultima al Cliente. La restituzione della Tessera deve avvenire mediante spedizione della stessa, a spese del Cliente, a: Gilmar Divisione Industria S.p.A., c.a. Ufficio Retail Outlet, via Malpasso n. 723/725, 47842 San Giovanni in Marignano (RN), Italia.

  4. La revoca del consenso del Cliente all’attività promozionale svolta da Gilmar non comporta il decadimento dai benefici previsti dalla Tessera. Il Cliente resta pertanto sempre libero di esercitare tale diritto, secondo quanto più approfonditamente illustrato nell’informativa sul trattamento dei dati personali.

  5. La Tessera può essere utilizzata dal Cliente presso tutti i punti vendita e i siti web che aderiscono all’iniziativa, dietro presentazione della stessa o inserimento dei relativi estremi e, in ogni caso, a fronte di riconoscimento del Cliente, per beneficiare di sconti sui prodotti acquistati personalmente. L’entità dello sconto applicato sui singoli prodotti e la sede in cui beneficiarne (ad esempio, presso i punti vendita e/o sui siti web) sono variabili e potranno essere determinati discrezionalmente da Gilmar.

  6. La Tessera ha una durata illimitata; tuttavia Gilmar si riserva il diritto di sospenderne o interromperne l’efficacia in qualsiasi momento previa comunicazione al Cliente. A proprio insindacabile giudizio Gilmar potrà revocare la facoltà del Cliente di utilizzare la Tessera e di usufruire dei relativi vantaggi. Fatta salva ogni ulteriore iniziativa a propria tutela, Gilmar si riserva di disattivare la Tessera nel caso in cui il Cliente ne facesse un utilizzo abusivo e/o comunque lesivo dell’immagine e/o dei marchi di Gilmar. Del pari Gilmar potrà procedere alla disattivazione della Tessera per mancato utilizzo della stessa per un periodo superiore a 5 anni.

  7. In caso di smarrimento, danneggiamento o furto della Tessera, il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente la circostanza a Gilmar, inviando una email all’indirizzo info@gilmar.it o telefonando al numero 0541/959111. Gilmar, previa verifica dei dati identificativi del Cliente, potrà fornire al Cliente una nuova Tessera.

(ultimo aggiornamento 16 giugno 2020)

Informativa sul trattamento dei dati personali - tessera GILMAR OUTLET

Gilmar Divisione Industria S.p.A. (di seguito anche solo “Gilmar”) rispetta la privacy e si impegna a trattare i dati personali con il massimo scrupolo e in piena conformità con le disposizioni applicabili in materia, ivi compreso il Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito anche solo il “Regolamento”) e il d.lgs. 196/2003, aggiornato anche ai sensi del d.lgs. 101/2018.

Per noi è importante chiarirti come raccogliamo, utilizziamo e conserviamo i dati personali che ci fornisci nel contesto dell’attività promozionale di Gilmar associata alla tessera GILMAR OUTLET (di seguito anche solo la “Tessera”). Proprio per questo motivo, ti invitiamo a leggere attentamente la presente informativa prima di comunicare qualsiasi tipo di informazione e/o dato personale a Gilmar.

L’eventuale entrata in vigore di nuove norme e disposizioni (anche relative alla protezione dei dati personali), l’apertura di nuovi punti vendita e il costante aggiornamento dei servizi legati alla Tessera, potrebbe comportare la necessità di modificare la presente informativa sul trattamento dei dati personali. Ti invitiamo quindi a consultare periodicamente la versione più aggiornata di tale documento reperibile all’indirizzo www.gilmar.it/legal.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il titolare del trattamento dei dati personali che potrai fornirci è Gilmar Divisione Industria S.p.A., con sede a San Giovanni in Marignano (RN), in via Malpasso n. 723-725, raggiungibile ai seguenti recapiti:

Telefono: +39 0541/959111

Indirizzo email: privacy@gilmar.it

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 37 del Regolamento, Gilmar Divisione Industria S.p.A. ha provveduto alla designazione, su base volontaria, del Responsabile della Protezione dei Dati personali (“RPD”), raggiungibile presso Gilmar Divisione Industria S.p.A., via Malpasso n. 723-725, 47842 San Giovanni in Marignano (RN), nonché all’indirizzo email dpo@gilmar.it.

TIPOLOGIA DI DATI PERSONALI TRATTATI

Nel contesto dell’attività promozionale di Gilmar associata alla Tessera, Gilmar tratta dati identificativi e di contatto che, previo tuo consenso, potranno essere trattati anche per finalità di marketing. Sempre previo tuo consenso, Gilmar può trattare anche dati relativi alle tue abitudini di acquisto (ad esempio, tipologia dei prodotti acquistati, importi spesi e data di acquisto).

FINALITÀ E NATURA FACOLTATIVA O OBBLIGATORIA DEL TRATTAMENTO

Gilmar tratta i tuoi dati personali per le finalità di seguito riportate.

  1. Gilmar tratta i tuoi dati personali:

    1. per consentirti di usufruire degli sconti connessi all’ottenimento della Tessera;

    2. previo tuo consenso, per svolgere l’attività promozionale associata alla Tessera. I tuoi dati personali verranno quindi trattati per finalità di marketing, ad esempio per inviarti la newsletter, informazioni commerciali o promozionali, prodotti in omaggio, inviti ad eventi, per offrirti promozioni, sconti, agevolazioni o altri servizi. Il conferimento dei tuoi dati personali per tali finalità non è obbligatorio, ma il rifiuto da parte tua di fornirli comporta l’impossibilità per Gilmar di consegnarti la Tessera e di farti beneficiare degli sconti riservati ai titolari della stessa.

  2. Previo tuo consenso, Gilmar utilizza i tuoi dati per svolgere attività di profilazione, che prevede l’analisi dei tuoi acquisti (rilevandone la tipologia, la frequenza e gli importi spesi) allo scopo di proporti offerte commerciali e promozionali in linea con i tuoi interessi e le tue abitudini di acquisto, in modo da sviluppare prodotti e servizi sempre più vicini alle tue esigenze. Il conferimento da parte tua dei dati personali che Gilmar potrebbe trattare per finalità di profilazione è, anche in questo caso, facoltativo e, in mancanza, non sarà possibile per Gilmar svolgere attività di profilazione, e quindi inviarti comunicazioni commerciali, sconti e promozioni, anche associati alla Tessera, secondo quanto sopra descritto.

 

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Gilmar tratta i tuoi dati personali sulla base delle seguenti condizioni di legittimità:

  1. per dare esecuzione agli impegni contrattuali assunti nei tuoi confronti a seguito della accettazione delle “Condizioni generali di adesione all’attività promozionale associata alla tessera GILMAR OUTLET”, ai sensi dell’art. 6, lett. b), del Regolamento;

  2. sulla base del consenso da te rilasciato al trattamento dei tuoi dati personali per finalità di marketing e/o di profilazione, ai sensi dell’art. 6, lett. a), del Regolamento;

  3. per il rispetto di obblighi di legge da parte di Gilmar ai sensi dell’art. 6, lett. c), del Regolamento, nonché per l’eventuale tutela dei propri diritti in sede giudiziaria e/o davanti alle autorità competenti ai sensi dell’art. 6, lett. f), del Regolamento.

  4. per l’eventuale tutela dei propri diritti e prerogative (tra cui, assicurare il rispetto delle “Condizioni generali di adesione all’attività promozionale associata alla tessera GILMAR OUTLET” e garantire una ordinata gestione dell’attività promozionale associata alla tessera GILMAR OUTLET), ai sensi dell’art. 6, lett. f), del Regolamento.

SOGGETTI CHE HANNO ACCESSO AI DATI PERSONALI

Gilmar limita quanto più possibile l’accesso ai dati personali, rendendoli disponibili al proprio personale, debitamente autorizzato, che abbia ragione di accedervi per lo svolgimento del proprio incarico professionale.

Il personale di Gilmar compie trattamenti di dati personali nei limiti e secondo l’osservanza delle disposizioni ad esso impartite da Gilmar stessa.

I dati personali potranno essere condivisi anche con società collegate a o sottoposte a comune controllo con Gilmar (ad esempio, che si occupano della gestione di specifici punti vendita) e comunicati a soggetti indipendenti di cui Gilmar si avvale per lo svolgimento della propria attività.

Tali soggetti trattano i dati personali sia in qualità di responsabili del trattamento, secondo le istruzioni impartite da Gilmar, sia come autonomi titolari del trattamento.

Gilmar fornisce a tali soggetti solo i dati necessari per eseguire i servizi concordati.

I fornitori di servizi in questione appartengono alle seguenti categorie:

  • società, consulenti e fornitori di servizi informatici;

  • consulenti e legali che assistono Gilmar nello svolgimento della propria attività di impresa, nelle iniziative necessarie per tutelare i propri diritti, per adempiere a richieste dell’Autorità giudiziaria e amministrativa, nonché per altre ragioni connesse alla tutela dei diritti e delle libertà altrui.

 

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO ED AMBITO DI CIRCOLAZIONE DEI DATI PERSONALI

Gilmar tratta dati personali in forma cartacea e con l’ausilio di strumenti elettronici e automatizzati, nei limiti delle finalità indicate nella presente informativa e adottando misure volte a mantenere la confidenzialità e la riservatezza dei dati.

Gilmar presta grande attenzione alla protezione e alla riservatezza dei dati personali, e anche per tale ragione, non svolge attività di diffusione e/o commercializzazione di dati personali, inoltre Gilmar tratta i dati nel pieno rispetto dei principi di riservatezza, correttezza, necessità, pertinenza, liceità e trasparenza imposti dal Regolamento.

In alcuni casi i tuoi dati personali potranno essere raccolti e trattati al di fuori del territorio dell’Unione Europea, ad esempio qualora un determinato punto vendita si trovi in un Paese terzo. In tale ipotesi i tuoi dati personali verranno trattati garantendo livelli di protezione adeguati, secondo quanto stabilito da apposite decisioni della Commissione Europea, ai sensi dell’art. 45 del Regolamento, oppure tramite l’adozione di clausole tipo di protezione dei dati, ai sensi dell’art. 46 del Regolamento.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

I tuoi dati personali vengono conservati da Gilmar per un tempo limitato, secondo quanto necessario per il perseguimento delle finalità sopra indicate. Al termine di tale periodo di tempo i tuoi dati saranno cancellati o resi anonimi.

I dati personali trattati per l’adempimento di impegni contrattuali derivanti dalla tua accettazione delle “Condizioni generali di adesione all’attività promozionale associata alla tessera GILMAR OUTLET” sono conservati da Gilmar per 5 anni dall’ultimo acquisto effettuato usufruendo della Tessera, oppure, nel caso la Tessera non sia mai stata utilizzata, dalla data di rilascio della stessa.

Entro 24 mesi dalla raccolta dei dati personali trattati per l’invio della newsletter e per compimento di ogni attività di marketing, Gilmar si adopererà per ottenere un nuovo consenso per proseguire tali attività, in mancanza del quale tali dati personali verranno cancellati.

I dati personali trattati per finalità di profilazione verranno cancellati o resi anonimi da Gilmar dopo 12 mesi dal loro ricevimento. Trascorso tale termine, Gilmar potrà continuare a trattare i tuoi dati esclusivamente se rilascerai un nuovo consenso al trattamento dei tuoi dati per finalità di profilazione.

REVOCA DEL CONSENSO

In qualsiasi momento puoi opporti al trattamento dei tuoi dati personali da parte di Gilmar per il compimento di attività di marketing (come l’invio della newsletter) e per il compimento di attività di profilazione, compreso l’invio di comunicazioni promozionali, di inviti ad eventi, di sconti e di prodotti in omaggio.

Puoi revocare il tuo consenso a tali attività di trattamento dei tuoi dati inviando una email all’indirizzo privacy@gilmar.it, oppure seguendo le indicazioni riportate in calce alla newsletter o alle comunicazioni promozionali che ricevi da Gilmar.

Ricevuta la tua richiesta, faremo in modo di cessare tempestivamente il trattamento dei tuoi dati personali basato sul consenso che hai revocato. I trattamenti diversi basati su condizioni di legittimità differenti dal consenso continueranno ad essere svolti secondo quanto previsto dalla presente informativa e nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti.

La revoca del consenso al trattamento dei tuoi dati personali per finalità di marketing e/o di profilazione non pregiudica la legittimità del trattamento effettuato da Gilmar basata sul consenso prestato prima della revoca.

I TUOI DIRITTI

In qualsiasi momento potrai rivolgerti a Gilmar, scrivendo una email all’indirizzo privacy@gilmar.it, per ricevere l’elenco dei responsabili del trattamento dei dati personali (vale a dire, dei fornitori di servizi di Gilmar che compiono operazioni di trattamento di dati personali sulla base delle indicazioni impartite da Gilmar).

Sempre scrivendo una mail all’indirizzo privacy@gilmar.it potrai richiedere di esercitare i diritti previsti dalla normativa in materia di tutela della riservatezza dei dati personali (secondo quanto disposto dagli articoli da 15 a 22 del Regolamento) e in particolare di:

  1. ottenere conferma del fatto che sia o meno in corso un trattamento dei tuoi dati personali, di avere accesso ai tuoi dati trattati da Gilmar, di conoscere la finalità del trattamento, le categorie di dati trattati e i destinatari o le categorie di destinatari ai quali i tuoi dati sono stati o saranno comunicati.

  2. verificare l’esattezza dei tuoi dati personali e la loro origine, richiederne l’integrazione, l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione, o l’anonimizzazione dei tuoi dati personali, nonché la limitazione del trattamento degli stessi o di opporti al trattamento (secondo le ipotesi previste dagli articoli 17 e 18 Regolamento);

  3. proporre reclamo ai sensi all’Autorità di Controllo (competente per l’Italia è il Garante per la protezione dei dati personali).

  4. opporti, per motivi connessi ad una situazione particolare, al trattamento dei tuoi dati personali effettuato sulla base di un legittimo interesse di Gilmar, a condizione che non prevalgano motivi di Gilmar per procedere ugualmente al trattamento (ad esempio, per l’esigenza di tutelare i propri diritti in sede giudiziale);

  5. essere informato dell’esistenza di un processo decisionale automatizzato, di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4 del Regolamento e, in tali casi, ottenere informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

  6. esercitare il diritto alla portabilità dei tuoi dati personali.

Una volta ricevuta la tua richiesta, Gilmar la elaborerà con la massima sollecitudine e serietà al fine di agevolare l’esercizio dei tuoi diritti, fornendoti un riscontro senza ritardi e comunque entro un mese dal ricevimento della richiesta. Solo in casi di particolare complessità, il termine per riscontrare la tua richiesta potrà essere esteso fino a due mesi dal ricevimento della stessa; in tal caso Gilmar ti terrà informato sullo stato del processo di evasione della tua richiesta.

(Ultimo aggiornamento 19 aprile 2023)

Informativa sul trattamento dei dati personali degli operatori economici e dei consulenti che hanno rapporti con Gilmar Divisione Industria S.p.a.

Gilmar Divisione Industria S.p.A. (di seguito anche solo “Gilmar”) rispetta la privacy e si impegna a trattare i dati personali con massimo scrupolo e in piena conformità con le disposizioni applicabili in materia, tra cui il Regolamento (UE) 2016/679.

Questa informativa ha quindi lo scopo di informarti, con la massima trasparenza, sul trattamento di dati personali effettuato da Gilmar attraverso il sistema di videosorveglianza installato presso la propria sede, nelle proprie boutique e nei propri outlet.

Per ulteriori informazioni in merito al trattamento dei tuoi dati personali, nonché per l’esercizio dei tuoi diritti, secondo quanto meglio spiegato di seguito, puoi inviare una mail a privacy@gilmar.it.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Titolare del trattamento dei dati personali è Gilmar Divisione Industria S.p.A., con sede legale in Italia, a San Giovanni in Marignano (RN), in via Malpasso n. 723-725.

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679, Gilmar Divisione Industria S.p.A. ha provveduto alla designazione, su base volontaria, del Responsabile della Protezione dei Dati personali (“RPD”), raggiungibile presso Gilmar Divisione Industria S.p.A., via Malpasso n. 723-725, 47842 San Giovanni in Marignano (RN), nonché all’indirizzo email dpo@gilmar.it.

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali acquisiti tramite il sistema di videosorveglianza è eseguito:

  • per fini di sicurezza e protezione delle persone (dipendenti, collaboratori, clienti di Gilmar e terzi in genere) e del patrimonio di Gilmar rispetto a possibili aggressioni, furti, rapine, danneggiamenti, atti di vandalismo ed altre attività illecite;

  • per esigenze organizzative dei processi produttivi, nel rispetto del principio di proporzionalità tra mezzi impiegati e fini perseguiti;

  • indirettamente anche per finalità connesse al rapporto di lavoro, come riportato anche negli appositi verbali di accordo con le rappresentanze sindacali aziendali.

BASE GIURIDICA

Il trattamento dei dati personali acquisti tramite il sistema di videosorveglianza avviene sulla base di un legittimo interesse di Gilmar:

  • a tutelare la sicurezza delle persone e del proprio patrimonio presso la propria sede, le proprie boutique e i propri outlet;

  • ad assicurare un adeguato sfruttamento delle proprie risorse, anche allo scopo di agevolare il proprio personale nello svolgimento delle rispettive mansioni.

Il trattamento dei dati personali acquisiti tramite il sistema di videosorveglianza può inoltre rendersi necessario per adempiere ad un obbligo legale a cui Gilmar è tenuta, ad esempio nel caso in cui le immagini riprese dovessero essere richieste dall’Autorità per il perseguimento di reati, anche nel contesto di attività di investigazione.

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO E PERIODO DI CONSERVAZIONE

In relazione alle finalità descritte sopra, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti informatici, adottando adeguate cautele e misure di sicurezza (tecniche e organizzative), secondo quanto previsto dalle disposizioni applicabili.

Le immagini riprese sono salvate su supporto digitale e conservate per il tempo strettamente necessario a perseguire la finalità descritte sopra e in ogni caso per un termine non superiore a 72 ore dal momento della ripresa.

COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE

Gilmar limita l’accesso alle immagini raccolte dal sistema di videosorveglianza, rendendole disponibili esclusivamente al proprio personale, debitamente autorizzato, nei limiti dello svolgimento di un apposito incarico.

Le immagini raccolte dal sistema di videosorveglianza possono essere messe a disposizione dell’Autorità per l’individuazione di eventuali reati, nonché di elementi relativi agli stessi (anche allo scopo di individuarne gli autori).

Le immagini potranno essere rese accessibili, per il perseguimento delle finalità descritte sopra, a soggetti esterni addetti alla gestione e manutenzione del sistema di videosorveglianza.

Gilmar potrà inoltre mettere a disposizioni le immagini anche ai propri legali per tutelare le proprie prerogative e per adempiere a richieste dell’Autorità.

I soggetti esterni a Gilmar che hanno accesso alle immagini raccolte dal sistema di videosorveglianza possono trattare i dati personali sia in qualità di responsabili del trattamento, secondo le istruzioni impartite da Gilmar, sia come autonomi titolari del trattamento.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

In qualsiasi momento potrai rivolgerti a Gilmar, scrivendo una email all’indirizzo privacy@gilmar.it, per esercitare i diritti previsti dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, tra cui:

  1. il diritto di ottenere l’accesso ai tuoi dati personali, la conferma che sia o meno in corso un trattamento dei tuoi dati personali, oltre che di conoscere la finalità del trattamento, le categorie di dati personali trattati, i destinatari degli stessi, il periodo di conservazione dei dati personali;

  2. il diritto di chiedere la cancellazione dei dati personali, nei limiti previsti dalle disposizioni applicabili;

  3. il diritto di opporti al trattamento dei tuoi dati personali, nei limiti previsti dalle disposizioni applicabili.

Per l’esercizio dei diritti di cui sopra è necessario mettere a disposizione di Gilmar informazioni in grado di dimostrare la tua identità, nonché specificare – anche solo indicativamente – il momento in cui si ritiene di essere stati ripresi dal sistema di videosorveglianza e all’interno di quali ambienti. Gilmar si riserva peraltro la facoltà, laddove necessario, di richiederti ulteriori chiarimenti per individuare le immagini rispetto alle quali richiedi di esercitare i tuoi diritti.

In aggiunta ai diritti di cui sopra hai inoltre diritto di proporre reclamo ad un’Autorità di controllo (competente per l’Italia è il Garante per la protezione dei dati personali).

(ultimo aggiornamento 17 luglio 2020)

Informativa sul trattamento dei dati personali per attività di videosorveglianza

Gilmar Divisione Industria S.p.A. (di seguito anche solo “Gilmar”) rispetta la privacy e si impegna a trattare i dati personali con il massimo scrupolo e in piena conformità con le disposizioni applicabili in materia, ivi compreso il Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”) e il d.lgs. 196/2003, aggiornato anche ai sensi del d.lgs. 101/2018.

La presente informativa ha quindi lo scopo di informare, con la massima trasparenza, gli operatori economici e i consulenti, nonché il relativo personale, che hanno rapporti con Gilmar sui trattamenti di dati personali che vengono effettuati da quest’ultima nello svolgimento della propria attività d’impresa e nell’ambito delle proprie relazioni commerciali.

Per noi è importante chiarirti come raccogliamo, utilizziamo e conserviamo i dati personali che riceviamo nello svolgimento della nostra attività di impresa e nell’ambito delle nostre relazioni commerciali. Proprio per questo motivo, ti invitiamo a leggere attentamente la presente informativa prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione e/o dato personale a Gilmar.

Per dato personale si intende qualunque informazione che consente di indentificare, anche indirettamente (ad esempio per mezzo della combinazione con altre informazioni), una persona. Sono dati personali, ad esempio, l’indirizzo email, il nome, il cognome, il numero di telefono, l’indirizzo, la professione, ecc.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il titolare del trattamento dei dati personali che potrai fornirci è Gilmar Divisione Industria S.p.A., con sede a San Giovanni in Marignano (RN), in via Malpasso n. 723-725, raggiungibile ai seguenti recapiti:

Telefono: +39 0541 959111

Indirizzo email: privacy@gilmar.it

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679, Gilmar Divisione Industria S.p.A. ha provveduto alla designazione, su base volontaria, del Responsabile della Protezione dei Dati personali (“RPD”), raggiungibile presso Gilmar Divisione Industria S.p.A., via Malpasso n. 723-725, 47842 San Giovanni in Marignano (RN), nonché all’indirizzo email dpo@gilmar.it.

TIPOLOGIA DI DATI PERSONALI TRATTATI

Nello svolgimento della propria attività di impresa e nell’ambito delle proprie relazioni commerciali, Gilmar tratta anche i dati personali identificativi e/o di contatto relativi alle persone fisiche facenti capo a operatori economici e/o consulenti, nonché dati identificativi riferiti a ditte individuali.

FINALITÀ E NATURA FACOLTATIVA O OBBLIGATORIA DEL TRATTAMENTO

Gilmar tratta i tuoi dati personali per le seguenti finalità:

  1. per rispondere a richieste di informazioni e/o di contatto, nonché, più in generale, per verificare la possibilità di instaurare una relazione contrattuale con te e/o con l’impresa a cui fai capo;

  2. per dare esecuzione a contratti relativi allo svolgimento della propria attività di impresa, nonché, più in generale, per gestire i rapporti con operatori economici e/o consulenti, anche in relazione a richieste di assistenza;

  3. gestire eventuali contenziosi e/o per assolvere obblighi imposti dalla legge, tra i quali quelli in materia contabile e fiscale;

  4. per far valere i propri diritti e, più in generale, per tutelare le proprie prerogative.

In nessun caso il conferimento dei dati personali è obbligatorio, ma il rifiuto di fornire tali dati personali può avere conseguenze differenti.

Ad esempio, il rifiuto di mettere a disposizione dati personali nell’ambito di attività precontrattuali e/o per formalizzare contratti con, anche solo potenziali, operatori economici e/o consulenti potrebbe comportare l’impossibilità per Gilmar di eseguire la prestazione richiesta e quindi anche la possibilità di concludere eventuali contratti.

In altri casi, il rifiuto di fornire dati personali potrebbe impedire a Gilmar di riscontrare richieste di informazioni e/o di contatto, nonché di dare esecuzione, quantomeno in maniera puntuale, a contratti con operatori economici e/o consulenti, anche in relazione ad eventuali esigenze di assistenza.

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Gilmar tratta i tuoi dati personali sulla base delle seguenti condizioni di legittimità:

  1. per il conseguimento di legittimi interessi di Gilmar, che consistono nello svolgimento e nella promozione della propria attività di impresa, anche tramite l’esecuzione di misure precontrattuali, e nella tutela dei propri diritti, ai sensi dell’art. 6, lett. f), del GDPR;

  2. per dare esecuzione a contratti necessari per lo svolgimento della propria attività di impresa, ai sensi dell’art. 6, lett. b), del GDPR;

  3. per il rispetto di obblighi di legge da parte di Gilmar, ai sensi dell’art. 6, lett. c), del GDPR;

  4. per l’eventuale tutela dei diritti di Gilmar in sede giudiziaria e/o davanti alle Autorità competenti, ai sensi dell’art. 6, lett. f) del GDPR.

SOGGETTI CHE HANNO ACCESSO AI DATI PERSONALI

Gilmar limita quanto più possibile l’accesso ai dati personali, rendendoli disponibili al proprio personale, debitamente autorizzato, che abbia ragione di accedervi per lo svolgimento del proprio incarico professionale.

Il personale di Gilmar compie trattamenti di dati personali nei limiti e secondo l’osservanza delle disposizioni ad esso impartite da Gilmar stessa.

I dati personali potranno essere condivisi anche con società collegate a Gilmar e comunicati a soggetti indipendenti di cui quest’ultima si avvale per lo svolgimento della propria attività.

Tali soggetti trattano i dati personali in qualità di responsabili del trattamento, secondo le istruzioni impartite da Gilmar, oppure come autonomi titolari del trattamento.

Gilmar fornisce a tali soggetti solo i dati personali necessari per eseguire i servizi concordati.

I fornitori di servizi in questione appartengono alle seguenti categorie:

  • società, consulenti e fornitori di servizi informatici;

  • consulenti e legali che assistono Gilmar nello svolgimento della propria attività di impresa, nelle iniziative necessarie per tutelare i propri diritti, per adempiere a richieste dell’Autorità giudiziaria e amministrativa, nonché per altre ragioni connesse alla tutela dei diritti e delle libertà altrui.

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO ED AMBITO DI CIRCOLAZIONE DEI DATI PERSONALI

Gilmar tratta dati personali in forma cartacea e con l’ausilio di strumenti elettronici e automatizzati, nei limiti delle finalità indicate nella presente informativa e adottando misure volte a mantenere la confidenzialità e la riservatezza dei dati personali.

Gilmar presta grande attenzione alla protezione e alla riservatezza dei dati personali, e anche per tale ragione, non svolge attività di diffusione e/o commercializzazione di dati personali.

In alcuni casi i tuoi dati personali potrebbero essere trasferiti al di fuori del territorio dell’Unione Europea. Tale trasferimento avviene garantendo livelli di protezione dei tuoi dati adeguati, anche secondo quanto previsto dagli artt. 45 e 46 del GDPR.

In particolare, i trasferimenti di dati al di fuori dell’Unione Europea avvengono verso Paesi che offrono un livello adeguato di protezione dei dati, come stabilito da apposite decisioni della Commissione Europea.

Negli altri casi i trasferimenti di dati personali al di fuori dell’Unione Europea avvengono a fronte del rilascio di garanzie adeguate per la protezione dei tuoi dati personali da parte dei fornitori o subfornitori di Gilmar che li ricevono, come ad esempio la sottoscrizione delle clausole contrattuali tipo per la protezione dei dati personali adottate dalla Commissione Europea.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

I tuoi dati personali vengono conservati da Gilmar per un lasso di tempo limitato e necessario al perseguimento delle finalità di ciascun trattamento sopra indicate. Al termine di tale periodo di tempo i tuoi dati personali saranno cancellati o resi anonimi.

I dati personali trattati per l’adempimento di impegni previsti da contratti, compresa l’attività precontrattuale, sono conservati da Gilmar per 10 anni dall’esecuzione della prestazione contrattualmente prevista.

I dati personali trattati nel contesto della gestione e tenuta della contabilità aziendale e per la fatturazione sono conservati da Gilmar per il tempo necessario ad assolvere gli obblighi fiscali e di conservazione delle scritture contabili e comunque non oltre 10 anni fiscali a decorrere dall’emissione della fattura.

I TUOI DIRITTI

In qualsiasi momento potrai rivolgerti a Gilmar, scrivendo una email all’indirizzo privacy@gilmar.it, per ricevere l’elenco dei responsabili del trattamento dei dati personali (vale a dire, dei fornitori di servizi di Gilmar che compiono operazioni di trattamento di dati personali sulla base delle indicazioni impartite da Gilmar).

Sempre scrivendo una mail all’indirizzo privacy@gilmar.it potrai richiedere di esercitare i diritti previsti dalla normativa in materia di protezione dei dati personali (secondo quanto disposto dagli articoli da 15 a 22 del GDPR), e in particolare il diritto di:

  1. ottenere conferma del fatto che sia o meno in corso un trattamento dei tuoi dati personali, di avere accesso ai tuoi dati personali trattati da Gilmar, di conoscere la finalità del trattamento, le categorie di dati personali trattati e i destinatari o le categorie di destinatari ai quali i tuoi dati personali sono stati o saranno comunicati. Hai inoltre diritto di conoscere il tempo di conservazione dei tuoi dati personali o, se ciò non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

  2. verificare l’esattezza dei tuoi dati personali e la loro origine, richiedere l’integrazione, l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione, o l’anonimizzazione dei tuoi dati personali, nonché la limitazione del trattamento degli stessi;

  3. opporti al trattamento dei tuoi dati personali;

  4. proporre reclamo all’Autorità di Controllo (competente per l’Italia è il Garante per la protezione dei dati personali).;

  5. in caso di trasferimento dei tuoi dati personali a un Paese terzo, di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate relative al trasferimento ai sensi dell’art. 46 del GDPR.

  6. opporti, per motivi connessi ad una situazione particolare, al trattamento dei tuoi dati personali effettuato sulla base di un legittimo interesse di Gilmar, a condizione che non prevalgano motivi di Gilmar per procedere ugualmente al trattamento (ad esempio, per l’esigenza di tutelare i propri diritti in sede giudiziale);

  7. essere informato dell’eventuale esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art. 22, par. 1 e 4 del GDPR e, in tali casi, ottenere informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

  8. esercitare il diritto alla portabilità dei tuoi dati personali.

Una volta ricevuta la tua richiesta, Gilmar la elaborerà con la massima sollecitudine e serietà al fine di agevolare l’esercizio dei tuoi diritti, fornendoti un riscontro senza ritardi e comunque entro un mese dal ricevimento della richiesta. Solo in casi di particolare complessità, il termine per riscontrare la tua richiesta potrà essere esteso fino a 2 mesi; in tal caso Gilmar ti terrà informato sullo stato del processo di evasione della tua richiesta.

(ultimo aggiornamento 7 ottobre 2020)

SINTESI PROCEDURA PER SEGNALAZIONI WHISTLEBLOWING

 

Tramite questo portale (di seguito il “Portale”) è possibile inviare segnalazioni di informazioni sulle violazioni, compresi i fondati sospetti, di normative nazionali e dell’Unione Europea, che ledono l’interesse pubblico o l’integrità di Gilmar Divisione Industria S.p.A. (di seguito “Gilmar”) commesse nell’ambito dell’attività svolta dalla stessa, apprese dal segnalante nel contesto lavorativo (secondo quanto più dettagliatamente illustrato di seguito), conformemente a quanto previsto dal d.lgs. 24 del 10 marzo 2023 (di seguito il “Decreto Whistleblowing”), emanato in attuazione della Direttiva (UE) 2019/1937.

 

Tali informazioni possono riguardare anche le violazioni non ancora commesse che il segnalante, ragionevolmente, ritiene potrebbero esserlo sulla base di elementi concreti. Tali elementi possono essere anche irregolarità e anomalie (indici sintomatici) che il segnalante ritiene possano dar luogo ad una delle violazioni previste dal Decreto Whistleblowing.

 

Per maggiori informazioni in merito alle segnalazioni che possono essere inviate tramite il Portale, ti invitiamo a consultare il successivo paragrafo 2 e la versione integrale della “procedura di segnalazione whistleblowing” di Gilmar Divisione Industria S.p.A.

 

1. Chi può inviare una segnalazione

 

Legittimati ad effettuare una segnalazione sono i soggetti che operano nel contesto lavorativo di Gilmar, tra i quali in particolare rientrano (tanto in costanza del rapporto giuridico con Gilmar quanto anteriormente o successivamente all’instaurazione di tale rapporto):

  • lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi;

  • liberi professionisti e consulenti;

  • lavoratori e collaboratori che svolgono la propria attività presso Gilmar e/o che forniscono o acquistano beni o servizi presso Gilmar;

  • volontari;

  • tirocinanti;

-          gli azionisti, e le persone con funzione di direzione, amministrazione, controllo, vigilanza e rappresentanza di Gilmar.

 

2. Cosa è possibile segnalare

 

Possono essere segnalate le violazioni, anche soltanto presunte, che abbiano ad oggetto comportamenti, atti od omissioni che ledono l’interesse pubblico o l’integrità di Gilmar che consistono in:

  • illeciti amministrativi, contabili e penali;

  • condotte rilevanti ai sensi del d.lgs. 231/2001;

  • violazioni del Codice Etico di Gilmar;

  • illeciti che rientrano nell’ambito degli atti dell’Unione Europea indicati nel Decreto Whistleblowing o degli atti nazionali che costituiscono attuazione degli atti dell’Unione Europea indicati nella Direttiva (UE) 2019/1937, seppur non espressamente menzionati nel Decreto Whistleblowing, e relativi agli specifici settori ivi indicati;

  • atti o omissioni che ledono gli interessi finanziari dell’Unione Europea, di cui all’art. 325 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea specificati nel diritto derivato pertinente dell’Unione Europea;

-          atti o omissioni riguardanti il mercato interno dell’Unione Europea.

 

Per maggiori informazioni in merito alle violazioni che possono essere inviate tramite il Portale si rinvia alla “procedura di segnalazione whistleblowing” di Gilmar Divisione Industria S.p.A.

 

Non possono invece essere segnalate mediante la presente procedura:

  • le contestazioni, rivendicazioni o richieste legate ad un interesse di carattere personale del segnalante, che attengono esclusivamente ai propri rapporti individuali di lavoro, ovvero inerenti ai propri rapporti di lavoro con le figure gerarchicamente sovraordinate;

  • le violazioni già regolamentate dagli atti dell’Unione Europea o da atti nazionali indicati nella parte II dell’allegato al Decreto Whistleblowing o dagli atti nazionali che costituiscono attuazione degli atti dell’Unione Europea di cui alla parte II dell’allegato alla Direttiva (UE) 2019/1937;

-          le violazioni in materia di sicurezza nazionale, nonché di appalti relativi ad aspetti di difesa o sicurezza nazionale.

 

3. Come effettuare la segnalazione

 

Le segnalazioni possono essere effettuate mediante il canale interno istituito da Gilmar ( https://portal.gilmar.it/whistleblowing ), preferibilmente tramite il Portale oppure, in subordine, richiedendo la fissazione di un incontro con il destinatario delle segnalazioni, individuato da Gilmar nel proprio Responsabile delle Risorse Umane (di seguito, il “Destinatario”).

 

In alternativa, al ricorrere di determinati presupposti indicati nel proseguo, è possibile effettuare la segnalazione tramite il canale di segnalazione esterna, vale a dire direttamente all’Autorità Nazionale Anticorruzione (“ANAC”).

 

a. Canali di segnalazione interna

Il Portale consente di effettuare una segnalazione con due diverse modalità.

i. Segnalazioni anonime

A meno che il segnalante non selezioni l’opzione che permette di rendere noti al Destinatario i propri dati personali e che permette quindi di inserire sul Portale dati ulteriori rispetto all’indirizzo email (che deve essere sempre obbligatoriamente indicato dal segnalante), le segnalazioni effettuate tramite il Portale avverranno in forma anonima. Ciò significa che il Destinatario riceverà la segnalazione senza che gli siano resi noti i dati personali del segnalante, ivi compreso l’indirizzo email dello stesso.

 

Come detto, inviando una segnalazione anonima l’indirizzo email deve essere necessariamente indicato per consentire al Destinatario, all’occorrenza, di contattare il segnalante (ad esempio, in merito a eventuali chiarimenti circa il contenuto della segnalazione), fermo restando che detto indirizzo email non verrà comunque reso noto al segnalante. Resta inteso che, affinché la segnalazione inviata con tale modalità risulti effettivamente anonima, dovrà essere cura del segnalante evitare di inserire all’interno della propria segnalazione informazioni e/o dati personali che rivelino la sua identità. Per le segnalazioni effettuate in forma anonima sono previste le misure di protezione di cui al successivo paragrafo 4, applicabili nei casi in cui il segnalante sia stato riconosciuto e abbia subito ritorsioni a seguito della sua segnalazione.

 

ii. Segnalazioni ordinarie

 

Soltanto qualora il segnalante selezioni l’opzione che permette di rendere noti al Destinatario i propri dati personali, allora il segnalante potrà compilare anche gli ulteriori campi relativi a questi ultimi, che saranno forniti al Destinatario, ivi compreso l’indirizzo email. Anche alle segnalazioni ordinarie (vale a dire, non anonime) risultano applicabili le misure di protezione di cui al successivo paragrafo 4.

 

Al termine dell’inserimento di una segnalazione, il segnalante deve annotare la data e il Codice Identificativo Unico automaticamente prodotto dal Portale, che consente di seguire nel corso del tempo lo stato di lavorazione della segnalazione, garantendo riservatezza e confidenzialità.

 

Al ricevimento della segnalazione, il Destinatario (unico soggetto avente accesso a ciascuna segnalazione):

  • svolge un’analisi preliminare della segnalazione e, nei casi in cui non la ritenga ammissibile (ad esempio, per manifesta infondatezza e/o genericità del contenuto della stessa), archivia la segnalazione motivando per iscritto al segnalante le ragioni dell’archiviazione;

  • entro sette giorni dalla ricezione della segnalazione, rilascia un avviso di ricevimento al segnante;

  • mantiene le interlocuzioni con il segnalante, eventualmente anche richiedendo integrazioni a quest’ultimo, e, ove necessario, richiede il supporto di funzioni interne e/o consulenti esterni, richiede chiarimenti ai soggetti indicati nella segnalazione come responsabili della violazione o comunque implicati nella stessa, svolge le opportune indagini (eventualmente anche incaricando un soggetto interno o esterno a Gilmar);

  • fornisce diligente seguito alle segnalazioni ricevute;

  • fornisce riscontro (anche solo interlocutorio) alla segnalazione al più tardi entro tre mesi dalla scadenza del termine dei sette giorni dalla presentazione della segnalazione;

  • qualora accerti la commissione di una violazione, può (i) procedere all’instaurazione di un procedimento sanzionatorio nei confronti dei soggetti indicati nella segnalazione come responsabili della violazione o comunque implicati nella stessa; (ii) valutare l’opportunità di avviare un procedimento disciplinare nei confronti del segnalante nel caso di segnalazioni in relazioni alle quali siano accertate la malafede e/o l’intento meramente diffamatorio, confermati anche dalla infondatezza della stessa segnalazione; (iii) concordare un eventuale action plan necessario per la rimozione delle debolezze di controllo rilevate, garantendo altresì il monitoraggio della sua attuazione;

  • conserva la segnalazione e la documentazione correlata per il tempo necessario alla gestione della segnalazione, in ogni caso, non oltre cinque anni dalla data della comunicazione dell’esito finale della segnalazione.

 

Le segnalazioni trasmesse a soggetti diversi dal Destinatario e che rientrino chiaramente tra quelle disciplinate dalla “procedura di segnalazione whistleblowing” di Gilmar Divisione Industria S.p.A. saranno trasmesse immediatamente, comunque entro e non oltre sette giorni, al Destinatario, dandone contestuale notizia al segnalante e mantenendo la massima riservatezza sull’identità di quest’ultimo e sui contenuti della segnalazione.

 

4. Canale di segnalazione esterna

 

È possibile ricorrere al canale di segnalazione esterna effettuando una segnalazione all’ANAC secondo le modalità previste sul sito istituzionale della stessa (www.anticorruzione.it), esclusivamente in uno dei seguenti casi:

  • mancata attivazione del canale di segnalazione interno o non conformità di tale canale all’art. 4 del Decreto Whistleblowing;

  • mancato seguito, da parte di Gilmar, alla segnalazione effettuata tramite il canale di segnalazione interna;

  • fondato motivo di ritenere che, qualora effettuasse una segnalazione tramite il canale di segnalazione interna, alla segnalazione non verrebbe dato efficace seguito oppure che la stessa possa determinare un rischio di ritorsione;

  • fondato motivo di ritenere che la violazione possa costituire un pericolo imminente o palese per il pubblico interesse;

  • fondato motivo di ritenere che il Destinatario della segnalazione sia in conflitto di interesse con la segnalazione stessa.

 

5. Tutela del segnalante e dei soggetti equiparati

 

Gilmar garantisce la riservatezza del segnalante nel corso di tutta la procedura di segnalazione.

 

La riservatezza del segnalante è inoltre garantita nell’ambito di eventuali procedimenti penali (nei modi e nei limiti di cui all’art. 329 c.p.p.) e/o disciplinari che dovessero essere instaurati a seguito della segnalazione. Nel caso in cui la contestazione disciplinare dovesse essere fondata in tutto o in parte sulla segnalazione e la conoscenza dell’identità del segnalante sia indispensabile per la difesa dell’incolpato, la segnalazione sarà utilizzabile ai fini del procedimento disciplinare solo in presenza del consenso espresso del segnalante alla rivelazione della propria identità e previa comunicazione scritta delle ragioni della rivelazione dei dati riservati.

 

Al segnalante e ai soggetti allo stesso equiparati a norma del Decreto Whistleblowing sono inoltre garantite le seguenti misure di protezione, a condizione che la segnalazione sia effettuata in buona fede e conformemente a quanto previsto dal Decreto Whistleblowing e dalla “procedura di segnalazione whistleblowing” di Gilmar Divisione Industria S.p.A.:

  • divieto di mettere in atto misure ritorsive nei confronti;

  • protezione dalle ritorsioni subite in conseguenza della segnalazione (ivi inclusi licenziamento, discriminazioni, trattamento sfavorevole, mutamento di funzioni, ecc.), che comprende (tra l’altro) la possibilità di comunicare all’ANAC le ritorsioni che ritenessero di avere subito a seguito di una segnalazione, la nullità degli atti assunti in violazione del divieto di ritorsione e l’eventuale irrogazione di una sanzione amministrativa nei confronti dei responsabili delle ritorsioni;

  • misure di sostegno in merito alle modalità di segnalazione e alle disposizioni del Decreto Whistleblowing (tra cui, informazioni, assistenza, consulenza a titolo gratuito da parte di enti del terzo settore);

  • limitazione della responsabilità penale, civile e amministrativa in caso di rivelazione di talune informazioni relative a violazioni (a titolo esemplificativo, informazioni coperte da obbligo di segreto);

  • limitazione della responsabilità penale, civile e amministrativa (salvo che il fatto costituisca reato) per l’acquisizione delle informazioni sulle violazioni o per l’accesso alle stesse;

  • applicazione di sanzioni amministrative pecuniarie nel caso di violazioni delle disposizioni di cui al Decreto Whistleblowing secondo quanto previsto dal relativo art. 21;

  • invalidità delle rinunce alle transazioni che non siano effettuate in una delle sedi protette indicate dal Decreto Whistleblowing.

 

Per maggiori informazioni in merito alle suddette misure di protezione e alle condizioni per la relativa applicazione si rimanda alla “procedura di segnalazione whistleblowing” di Gilmar Divisione Industria S.p.A.

Scarica qui la procedura: 

(ultimo aggiornamento 9 aprile 2024)

bottom of page